Decreti di mancato funzionamento

Il funzionamento di una Commissione Tributaria può subire una interruzione a causa del verificarsi di eventi di carattere eccezionale, quali le calamità naturali, lo sciopero dei dipendenti pubblici, ecc. che ne possono determinare la chiusura improvvisa.

In tal caso l'irregolarità, cioè per parte della giornata, o il mancato funzionamento vengono accertati e dichiarati con l'emissione di un Decreto a firma del Direttore della Giustizia Tributaria.

La pubblicazione del Decreto in Gazzetta Ufficiale, ai sensi del D.L. 21 giugno 1961 n° 498, convertito con modificazioni dalla Legge 28 luglio 1961 n° 770 (PDF - 145 KB) ha lo scopo di rimettere in termini la parte processuale nel caso in cui non abbia potuto provvedere ad adempimenti di legge, a causa del mancato o irregolare funzionamento. La rimessione in termini è consentita nei 10 gg. successivi alla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto di mancato o irregolare funzionamento. 

Consulta la lista dei decreti