Sentenza del 4/09/2019 n. 499/1 - Comm. Trib. Reg. per il Molise

Plusvalenza nel caso di permuta di cosa esistente con cosa futura

Nel caso di permuta di cosa esistente con cosa futura, la plusvalenza si ritiene conseguita nel momento in cui la cosa futura viene ad esistenza. In base a tale consolidato principio elaborato dai giudici della Suprema Corte, la CTR molisana ha accolto l’appello con riassunzione della causa del contribuente a seguito di annullamento di altra sentenza della CTR da parte della Corte di Cassazione. Nel caso di specie, relativo alla permuta di un terreno verso un fabbricato, la plusvalenza è realizzata nel momento in cui viene realizzata la costruzione.

Testo integrale della sentenza