Sentenza del 3/02/2020 n. 1033/10 - Comm. Trib. Reg. per la Campania

Notifica del provvedimento di variazione della rendita catastale

La notifica del provvedimento di variazione della rendita catastale è necessaria ai fini dell’efficacia dello stesso nei confronti del contribuente. E’ questa la conclusione alla quale è giunta la CTR campana, allineandosi alla decisione di primo grado favorevole al contribuente. Spiegano i giudici che, nonostante il provvedimento in questione sia di carattere ricognitivo-dichiarativo e non costitutivo, è fuori dubbio la necessità della comunicazione al contribuente della variazione affinchè la stessa possa diventare efficace nei confronti dello stesso. Nel caso di specie, dunque, la nuova rendita non è opponibile al contribuente poiché la notificazione non risulta provata.

Testo integrale della sentenza