Sentenza del 4/11/2019 n. 6104/19 - Comm. Trib. Reg. per il Lazio

Distribuzione degli utili nelle società a ristretta compagine partecipativa

La ristretta compagine sociale fonda da sé la presunzione della distribuzione degli utili non contabilizzati, salva prova contraria a carico dello stesso socio. Nello specifico la mancata prova dell’avvenuto accantonamento o reinvestimento del reddito accertato ad una società a ristretta compagine partecipativa rende legittima la presunzione ex art. 2727, da cui deriva che il reddito accertato alla società sia stato distribuito ai soci nello stesso periodo d’imposta. Nel caso in esame, dunque, la CTR ha respinto l’appello del contribuente attribuendo valenza probatoria alla presunzione adottata dall’Ufficio.

Testo integrale della sentenza