Telecontenzioso - CONSULTAZIONE PUBBLICA DELLA CONTROVERSIA

24 Settembre 2018

Il servizio del TELECONTENZIOSO rende disponibile una nuova funzionalità: la CONSULTAZIONE PUBBLICA DELLA CONTROVERSIA. Gli utenti (cittadini, professionisti, enti impositori), accedendo con le proprie credenziali e inserendo il numero di registro generale ricorsi e appelli (RGR/RGA), possono ricevere informazioni sulle controversie tributarie.

In particolare, sono consultabili: la tipologia della controversia, la data di deposito del ricorso/appello, la sezione, il numero totale di allegati ed i link per visualizzare la data udienza e gli estremi delle eventuali pronunce depositate. I risultati della ricerca sono esposti in forma anonima, in conformità alla normativa vigente sulla tutela dei dati personali. Per utilizzare la nuova funzionalità l’utente accede al Telecontenzioso con le proprie credenziali. Se l’utente è un “Cittadino” o “Professionista”, una volta selezionata la commissione per cui si vuole effettuare l’interrogazione, viene visualizzata la pagina di dettaglio commissione in cui è presente il nuovo link per la consultazione pubblica della controversia (figura 1).

Figura 1

In modo analogo, gli utenti degli Enti Impositori utilizzano le proprie credenziali per accedere al servizio del Telecontenzioso, in base alla peculiarità della propria utenza, selezionando la commissione per cui si vuole effettuare l’interrogazione, visualizzano la pagina di dettaglio ufficio in cui è presente il nuovo link per la consultazione pubblica del ricorso e dell’appello (figura 2).

Figura 2

Selezionando il link “Consultazione pubblica (informazioni visualizzate in forma anonima)” l’utente visualizza una pagina in cui deve inserire il numero di RGR/RGA (figura 3). Le modalità d’inserimento dei dati sono già conosciute dall’utente perché utilizzate nelle altre interrogazioni: il primo campo contiene il numero di RGR/RGA il secondo l’anno della controversia in formato da 4 cifre, il terzo campo è relativo al sottonumero ed è utilizzato solo per pratiche antecedenti all’attribuzione automatica del numero di iscrizione a ruolo delle controversie. L’utente indica i dati ed effettua la ricerca.

           Figura 3