PROCESSO TRIBUTARIO TELEMATICO (PTT) OBBLIGATORIO

1 Luglio 2019

Il Processo Tributario Telematico (PTT) diventa obbligatorio per i ricorsi e gli appelli notificati a partire dal 1° luglio 2019, come previsto dall’articolo 16 del D.L. 23 ottobre 2018, n. 119, convertito dalla legge 17 dicembre 2018, n.136.

Gli enti impositori e i professionisti preposti alla difesa del contribuente hanno l’obbligo di notificare a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) e depositare tramite l’applicativo PTT gli atti e i documenti del processo tributario.

Il regime di obbligatorietà non trova applicazione per i soggetti che possono stare in giudizio senza l’assistenza tecnica di un professionista per le controversie di valore fino a 3.000 euro, per le quali la modalità telematica della notifica e del deposito resta facoltativa.