ORIENTAMENTI DI GIURISPRUDENZA - NOTIFICA TELEMATICA DEGLI ATTI TRIBUTARI

29 Dicembre 2020

Con la pubblicazione del primo volume dedicato a “I recenti orientamenti giurisprudenziali in materia di notifica telematica degli atti tributari”, prende il via il progetto editoriale “TAX JUSTICE DF” - Rassegna giurisprudenziale ragionata delle Commissioni tributarie, a cura della Direzione Giustizia tributaria del Dipartimento delle Finanze.

Il progetto si prefigge di fornire un valido strumento di ricognizione ed aggiornamento delle recenti pronunce di merito e di legittimità sulle questioni più controverse in ambito fiscale, offrendo una “bussola” agli operatori del diritto per orientarsi nel complesso scenario normativo e giurisprudenziale di riferimento.
                                                                       
Il volume, che inaugura la “Rassegna giurisprudenziale ragionata delle Commissioni tributarie” (PDF - 1,7 MB), è dedicato alla notifica mediante posta elettronica certificata degli atti tributari. Suddiviso in due parti, si sofferma preliminarmente sull’individuazione di tre macro-aree tematiche: conoscenza da parte del destinatario dell’atto tributario; domicilio digitale e posta elettronica certificata; nonché formazione dell’atto da notificare quale atto nativo digitale. Nella seconda parte, si procede all’approfondimento degli orientamenti giurisprudenziali, allo scopo di evidenziare uniformità e contrasti sul tema delle notificazioni telematiche degli atti tributari sostanziali. L’indagine, quindi, si propone di approfondire tali aspetti anche con riguardo alle posizioni assunte dai giudici di merito e dalla Suprema Corte di Cassazione relativamente alle notifiche telematiche degli atti giudiziari nell’ambito del Processo Tributario Telematico, rilevando le criticità emerse nella prima fase di transizione al digitale e nell’intermedia fase di alternatività, fino all’obbligatorietà dal 1° luglio 2019. Da ultimo si registra qualche spunto di riflessione relativo al rapporto che intercorre tra le procedure di notifica telematica attivate nel giudizio tributario di merito e il ricorso di legittimità.