Sentenza del 8/01/2021 n. 49/1 - Comm. Trib. Reg. per la Lombardia

La cessione del SAL nell’ambito di un’operazione di sale and lease back è fiscalmente neutra

Nell’ambito del contratto di sale and lease back ha esclusivamente natura finanziaria l’operazione con cui il proprietario del bene, concesso in locazione alla società di leasing, acquista da fornitori terzi i beni necessari allo stato di avanzamento dei lavori, oggetto del contratto, con relativa fattura di acquisto e contestuale emissione di fatture di vendita dello stesso importo nei confronti della società di leasing. In tal modo, infatti, l’originario proprietario vanta nei confronti della società di leasing un credito di importo pari al debito che ha nei confronti dei fornitori. Sulla base di tale principio la CTR per la Lombardia ha confermato l’infondatezza dell’avviso di accertamento impugnato in primo grado e dichiarato inammissibile, in quanto tardivo, l’appello dell’Ufficio. Nel caso di specie, ha spiegato il Collegio, l'Ufficio ha erroneamente considerato il credito del proprietario originario del bene, iscritto in bilancio come derivante dalla cessione della proprietà superficiaria, e del diritto di superficie dei terreni, invece che parte dell'operazione di cessione del SAL, non prendendo in considerazione la voce debiti iscritti in bilancio rappresentata dai fornitori da pagare.

Testo integrale della sentenza